Chat with us, powered by LiveChat

Contenuti

Struttura dell’interfaccia

Risultato visivo

Gestione degli scenari

Personalizzazioni

Struttura dell’interfaccia


La creazione dell’interfaccia “Classica” è progettata per funzionare su 4 livelli (dall’alto al basso):

  • 1° livello: solo icone (dalla scheda icone) o scenari (dalla scheda I miei componenti). Questo è il punto di partenza di tutte la struttura;
  • 2° livello: solo icone (dalla scheda icone) o scenari (dalla scheda I miei componenti). Questo livello può essere utilizzato o può essere saltato;
  • 3° e 4° livello: solo componenti o scenari (dalla scheda I miei componenti). Entrambi i livelli si riempiono a seconda delle necessità.

2015-08-31_12-57-48

La creazione dell’interfaccia Classica fornisce una struttura a piramide: per ogni oggetto selezionato di un livello più alto corrisponde una specifica sottostruttura.

2015-08-31_15-27-161     2015-08-31_15-28-24

Risultato visivo


Qui di seguito è possibile vedere il risultato visivo di quello che abbiamo appena creato. Da sinistra a destra una panoramica di tutti i livelli, dal primo all’ultimo. Come abbiamo detto, il primo ed il secondo livello permette di classificare, il terzo ed il quarto livello, invece, sono dedicati per il controllo dei componenti, ciascuno con un’icona di comando definita. Per avere un’idea del risultato visivo di ogni componente si prega di consultare il manuale di ogni componente partendo dalla guida “Libreria componenti“.

2015-08-31_16-23-242015-08-31_16-23-432015-08-31_16-23-582015-08-31_16-24-46

Gestione degli scenari


Un’eccezione specifica è fatta per il componente scenario: gli scenari possono essere posizionati su ogni livello ma il risultato visivo è differente. Se lo scenario è posizionato sul primo o secondo livello l’icona può essere personalizzata. Se lo scenario è posizionato sul terzo livello l’icona sarà quella scelta di default dal sistema (la stella).

Scenario on 1st level
Scenario on 2nd level
Scenario on 3rd level

Personalizzazioni


La creazione di un’interfaccia classica consente di risparmiare molto tempo per quanto riguarda le personalizzazioni in quanto le scelte sono ridotte e vanno a beneficio di un’interfaccia veramente organizzata e facile per chiunque. E’ possibile fare personalizzazioni per quanto riguarda la scelta dell’icona, il colore ed il testo di ogni oggetto. Per fare questo basta cliccare due volte sull’icona e la finestra di modifica icona si aprirà per permettere di fare le modifiche.

Note. Quando si considera un componente, qualsiasi modifica fatta sulla scheda di interfaccia (nome e icone) non verrà considerata nella scheda componente. Viceversa, se si modifica il nome dei componenti e l’icona dall’area parametri del componente della scheda componente, la modifica sarà automaticamente considerata nell’interfaccia utente. Si prega di far riferimento alla guida “Parametri dei componenti“.

Ben fatto, continua ad apprendere!

Il nostro suggerimento per la tua prossima lezione: